Dal gioco dei pompieri… al castello dei cavalieri

martedì 16 aprile 2013
I giochi di ruolo nello sviluppo del bambino
Tra i 5 e i 6 anni i bambini manifestano un picco di interesse per i giochi di ruolo come il gioco del castello, il gioco del cantiere o i giochi dei pompieri. Inventano complessi e drammatici scenari per le loro storie, creano e interpretano diversi ruoli attraverso i personaggi a loro diposizione, li relazionano tra di loro e li coordinano dentro la scena. Come si può intuire il gioco di ruolo per bambini in questa età è altamente educativo: sviluppa la fantasia e la creatività, fa crescere il linguaggio, stimola il bimbo a porsi problemi cercando soluzioni sempre nuove, aiuta il bambino a rappresentare nel gioco i propri desideri e le proprie emozioni, a dar forma alle proprie paure e ad affrontarle giocando.
Il gioco dei pompieri

Normalmente verso i 5 anni i bambini apprezzano nei giochi di ruolo l’identificazione con ruoli di potere come un genitore, un poliziotto, un eroe, ecc. L’identificazione con questo personaggio forte li aiuta a sentirsi loro stessi più forti, meno impauriti, più fiduciosi in se stessi, più capaci di soddisfare i propri desideri.

E tra gli eroi senza tramonto ci sono senza dubbio i pompieri. La sfida con il fuoco, il coraggio, la generosità che comunicano i vigili del fuoco hanno contagiato generazioni di bambini. Ecco dunque che per stimolare questa identificazione positiva nel bambino offriamo i tre tipi fondamentali di giochi dei pompieri:
I pompieri snodabili. Realizzati in legno e in filo metallico rivestito di corda, che permette loro di assumere le più svariate posizioni e di mantenerle, questi pompieri sono dotati di tuta ignifuga e di elmetto. La confezione è composta da tre pompieri.
Il camion dei pompieri accessoriato e con personaggio. Il protagonista della lotta dei pompieri con il fuoco è lui, il camion dei pompieri. Dotato di scala mobile e di un manicotto con ugello ha tutto l’indispensabile per affrontare le fiamme.
La caserma dei pompieri. La caserma dei pompieri, come la casa delle bambole, consente di muovere i personaggi in un ambiente, immaginando storie di alto tasso drammatico ed eroico. E’ dotata di mobilio, porte mobili in grado di accogliere il camion e del celebre palo per la discesa veloce dei pompieri in caso di allarme.
Il gioco del cantiere

I giochi di camion, ruspe e gru chiudono la panoramica sui giochi di ruolo per bambini. Fin da piccoli i maschietti sono attratti dai veicoli del cantiere: ruspe, gru e camion spesso sono i primi giochi di ruolo richiesti dai bambini.

Così nel nostro catalogo non possono mancare dei giochi del cantiere utilizzabili dai più piccoli ma adatti anche ai bambini più grandi. Il nostro assortimento va dal camion ribaltabile, allo splendido escavatore con cingoli, alla ruspa, per giungere infine alla altezza imperiosa della gru.

Ai veicoli è possibile aggiungere gli operai del cantiere (ovviamente snodabili) e gli accessori per gli operai (martello pneumatico, compattatore e compressore, carriola, piccone e badile, miscelatore di cemento, coni segnalatori, barriere con segnale dei lavori in corso).

Un discorso a sé meritano i veicoli del cantiere e la gru affiancabili alla pista dei trenini. Ad un prezzo davvero invitante, questo set completo del cantiere si distingue per essere composto da veicoli più piccoli, che possono muoversi anche sui binari delle piste dei trenini in legno.

Il gioco del castello e dei cavalieri

Tra gli eroi del passato, ma sempre vivi nella fantasia dei bambini, ci sono i cavalieri con le loro gesta intrepide attorno alle mura del castello.

Offriamo a riguardo il castello giocattolo in legno, assemblabile facilmente grazie a un semplice montaggio ad incastro, completo di sei personaggi, due cavalli, ponte levatoio, prigione, torri, camminamenti. Un alternativa più economica può essere il castello in cartone spesso, da assemblare come un puzzle tridimensionale. Questo secondo castello è privo di personaggi.

Ma il bello del gioco del castello sono senza dubbio i cavalieri, con le loro armi personalizzate e i loro originali vestiti. Tutti i nostri personaggi dei cavalieri sono snodabili e possono quindi assumere qualsiasi posizione, garantendo la più ampia giocabilità. Offriamo a riguardo il set di sei personaggi del castello (gli stessi già contenuti nel castello in legno) e i personaggi singoli. Tra quest’ultimi spiccano Lancillotto, dotato di cavallo, elmo, scudo, spada e lancia; Robin Hood, con gli immancabili arco, frecce e cappello; Riccardo Cuor di Leone, con la corona, la spada e lo scudo; la Strega, sempre pronta a scagliare i suoi malefici; i temibili Cavaliere Rosso e Cavaliere Nero, pronti a sfidare a duello i nostri eroi. 

            



 

Commenti
Lascia il tuo commento
:
: